Homepage > Novità > Novità del settore >

La vera storia dietro Halloween

La vera storia dietro Halloween
Data Emissione:2017-10-31

La vera storia dietro Halloween


Molte persone non conoscono il vero motivo per cui molti di noi indossano abiti spettrali o altri costumi in maschera, intagliano zucche e giocano a trick-or-treat ogni anno il 31 ottobre.
Stanno coinvolgendo una tradizione che può tornare indietro di migliaia di anni.
Halloween negli ultimi secoli è stata All Hallows Evening, o All Saints Eve, una festa cristiana che celebra i defunti, in particolare i santi defunti e altre persone importanti.
Ma le pratiche di vestirsi come le lanterne morte e intagliate non sembrano particolarmente cristiane e una teoria suggerisce che quelle parti della celebrazione potrebbero avere le loro origini nel festival celtico di Samhain, che significa "Summer's End". Era anche una festa dei morti e avveniva quando si credeva che il muro tra il nostro mondo e il mondo degli spiriti fosse abbastanza sottile perché gli spiriti potessero attraversarlo e vagare per la terra. La gente credeva che il modo migliore per ingannare e allontanare gli spiriti maligni fosse quello di vestirsi come loro.
Dal 16 ° secolo, i britannici e gli irlandesi si sono travestiti da anime di morti e passati porta a porta a chiedere cibo in cambio di un poema o di una canzone mentre pregavano per la protezione divina. In Irlanda e in Scozia la pratica era conosciuta come "guising", dal travestimento.
La tradizione divenne nota come "Dolcetto o scherzetto".
Anche la scultura delle zucche è iniziata come un modo per fermare gli spiriti che si stabilivano nelle case. La leggenda narra che un uomo irlandese di nome Jack ingannasse il diavolo nel non prendere la sua anima quando morì. Alla morte di Jack, non gli fu permesso di entrare in paradiso e il diavolo mantenne la sua parola e non lo trascinò nell'inferno. La leggenda narra che il diavolo lanciò un pezzo di carbone ardente a Jack e lo prese e lo mise in una rapa scolpita.
Gli immigrati che arrivavano in Nord America nel 19 ° secolo non riuscivano a trovare le rape ma potevano trovare le zucche con cui realizzare lanterne.
Negli ultimi 40 anni, le usanze britanniche e irlandesi originali sono state ridisegnate dal modo in cui il festival è stato celebrato negli Stati Uniti. Le lanterne di guardia e di rapa sono state rimpiazzate da dolcetto o scherzetto e zucche.
E Halloween è diventato un grande business, in particolare negli Stati Uniti, dove si spendono circa 8 miliardi di dollari per cibo, costumi e feste ogni anno.