Homepage > Domande Frequenti > Uso del bicarbonato di sodio >

Usando il bicarbonato di sodio per l'eruzione di calore

Usando il bicarbonato di sodio per l'eruzione di calore
Aggiornare il Tempo:2017-11-19

Usando il bicarbonato di sodio per l'eruzione di calore

Uno dei problemi più frequenti è l'eruzione di calore. Spesso noto come calore pungente, questo tipo di eruzione cutanea si verifica quando il corpo traspira troppo, le ghiandole sudoripare sono sovraccariche e i canali del sudore si bloccano. Il sudore viene intrappolato sotto la pelle, causando piccole infiammazioni che generano sensazioni di prurito, pizzicore e pizzicore. L'eruzione di calore può colpire quasi chiunque, inclusi i bambini e gli adulti e quando si verifica, è decisamente atroce. Si può trattare l'erosione di calore con il bicarbonato di sodio.


Come trattare naturalmente l'eruzione di calore
Il corpo si raffredda sudando durante i mesi caldi. I pori o le ghiandole sudoripare di alcune persone possono intasarsi di sudore e batteri, infiammando la pelle e causando prurito e prurito. Tuttavia, molti ingredienti trovati in qualsiasi cucina o frigorifero possono attenuare i sintomi dell'eruzione di calore in modo naturale. Usando il bicarbonato di sodio è un modo molto semplice e conveniente per rimuovere il calore pungente, ma anche ingredienti come il Sandalo, l'Aloe Vera, la farina di Gram, l'avena, il Neem, l'olio d'oliva, il miele e la nocciola. Questi ingredienti hanno effetti anti-infiammatori, antibatterici, emollienti e antiossidanti, stimolano la guarigione dei tessuti e riducono i sintomi dell'eruzione di calore.
La prima cosa da fare quando si verifica un'eruzione di calore è rimuovere gli indumenti bagnati e lasciare asciugare la pelle all'aria, se possibile. Usa un asciugamano di cotone per assicurarti che la pelle sia completamente asciutta e non sfregare troppo vigorosamente, non importa quanto tu voglia grattare la pelle. Indossare abiti larghi realizzati con tessuti naturali ed evitare quelli che ti hanno fatto sudare troppo. Evita di stare in un ambiente caldo e cerca l'ombra, se devi stare fuori quando le temperature sono alte. Una volta che la pelle è pulita e asciutta, è necessario applicare sulla pelle alcuni ingredienti naturali che riducono l'eruzione di calore.

Rimedi fatti in casa con bicarbonato di sodio
BL'uso del bicarbonato di sodio per diminuire il prurito e ridurre il gonfiore ti aiuterà ad accelerare la guarigione della pelle colpita da un'eruzione di calore. Dopo aver fatto un bagno rinfrescante e asciugato la pelle, basta spolverare completamente con il bicarbonato di sodio per assorbire l'umidità che di solito causa eruzione di calore. Ripeti alcune volte al giorno e dopo 2-3 giorni l'eruzione di calore sarà sparita. Un altro rimedio efficace che utilizza il bicarbonato di sodio comporta l'aggiunta di alcuni cucchiai di esso in acqua tiepida prima di fare il bagno. Assicurati che il bicarbonato di sodio sia completamente sciolto prima di entrare in acqua, perché in questo modo la tua eruzione di calore guarirà prima e il prurito sparirà immediatamente.
A causa di questo ingrediente naturale rimuove lo sporco, le cellule morte della pelle e altre impurità che potrebbero ostruire i pori, utilizzando il bicarbonato di sodio come trattamento per il calore pungente è un'idea geniale. Puoi aggiungerne un cucchiaio in una tazza di acqua fredda e otterrai una pasta che, una volta applicata su un'eruzione di calore con una salvietta, allevia le sensazioni pungenti e accelera la guarigione. Ripeti 4-5 volte al giorno per diversi giorni e libererai rapidamente l'eruzione di calore.
Questo ingrediente naturale trovato in ogni casa è probabilmente il miglior rimedio per il prurito e l'eruzione cutanea. Indipendentemente da quale rimedio fatto in casa si sceglie, l'utilizzo di backing soda è un modo efficace per eliminare rapidamente l'eruzione di calore. Usalo per il tuo rash cutaneo e goditi i mesi caldi che ci aspettano.