Che cos'è Soda Ash?
Aggiornare il Tempo:2017-11-19

Che cos'è Soda Ash?



Il carbonato di sodio è il nome comune per il carbonato di sodio, un composto chimico frequentemente utilizzato nella produzione, nell'industria e persino in casa. La produzione di vetro è uno degli usi principali del carbonato di sodio. Detersivi e detergenti possono anche farne uso, e possono essere utilizzati anche in cucina o come additivo alimentare.

Utilizzare in casa
Il carbonato di sodio è un addolcitore naturale, che lo rende un comune additivo ai detergenti. I prodotti utilizzati per questi scopi vengono spesso venduti come cenere per il bucato o per lavare i piatti. Il carbonato di sodio evita che l'acqua dura si leghi al detergente, permettendogli di distribuire più uniformemente durante il ciclo di lavaggio.
Inoltre, il composto ha dimostrato la capacità di aiutare a rimuovere l'accumulo. Può aiutare a rimuovere le macchie di alcol e di grasso dai vestiti, nonché calcificazioni in tutto, dalle caffettiere e macchine per caffè espresso alle caldaie e scaldabagni. Gestire una soluzione di carbonato di sodio e acqua attraverso questi sistemi di volta in volta aiuterà a prevenire che i minerali nell'acqua si accumulino in essi e li mantengano al loro meglio.
Il carbonato di sodio può anche essere usato per aumentare l'alcalinità nelle piscine, contribuendo a garantire il corretto equilibrio del pH dell'acqua. Può essere utilizzato nella morte per aiutare efficacemente il legame di tintura al tessuto. I fotografi usano anche una soluzione di carbonato di sodio come parte del processo di sviluppo fotografico.

Utilizza in cucina e cibo
Alcune ricette possono anche richiedere il carbonato di sodio, solitamente come agente reattivo. Molte ricette di pretzel tedesche, ad esempio, richiedono la formazione di grumi di pasta in una miscela di carbonato di sodio prima della cottura per creare una crosta esterna o una crosta. L'uso della cenere in questo modo è in genere un sostituto della liscivia.
Un certo numero di alimenti e bevande preparati contengono anche carbonato di sodio. Viene comunemente aggiunto allo sciroppo di mais, ad esempio, che è un popolare edulcorante. Il carbonato di sodio può essere usato come agente antiagglomerante, per aiutare i prodotti da forno a salire e per aiutare a controllare l'acidità di alcuni alimenti. Il composto può anche essere incluso in prodotti farmaceutici, in particolare antidolorifici da banco.

Utilizzare in vetro
Uno dei prodotti più comuni che possono essere fatti con carbonato di sodio è il vetro; più del 50% di tutto il carbonato di sodio prodotto in tutto il mondo viene utilizzato per questo scopo. Se miscelato in proporzione con sabbia e carbonato di calcio, riscaldato alla giusta temperatura e quindi raffreddato rapidamente, il risultato finale è il vetro di silice soda-calcica con eccellente durata e chiarezza. Questo tipo di vetro è molto richiesto nell'industria automobilistica e manifatturiera e può essere trovato in tutto, dai parabrezza, agli specchi, alle bottiglie di birra.

Usi industriali e di produzione
Il carbonato di sodio è un prodotto chimico industriale molto comune. Oltre ai prodotti alimentari e cosmetici, è anche usato nei fertilizzanti. Quando si tratta di torri di scarico e pile chimiche, questa cenere può svolgere un ruolo molto importante nella purificazione dell'aria, perché quando il carbonato di sodio reagisce con anidride solforosa e acido cloridrico, ad esempio, si producono composti meno dannosi.

Formula chimica
Il carbonato di sodio è noto con la formula chimica Na2CO3, in riferimento agli elementi che compongono la sua composizione di base: Na, che è sodio; C, che è carbonio; e O, che è ossigeno. La combinazione Na2CO3 di solito non si presenta in natura in isolamento, tuttavia, quindi deve essere intenzionalmente raffinata dagli scienziati.

Produzione
Ci sono due modi principali per raffinare il carbonato di sodio. La fonte più comune è Trona, un minerale che si trova in depositi naturali in letti di laghi evaporati in tutto il mondo. Un po 'd'acqua salata contiene anche composti di carbonato di sodio. Per estrarre la cenere, gli scienziati di solito sottopongono il trona minerale o l'acqua salata a diverse tecniche di frantumazione, riscaldamento, rotazione e altre tecniche.
Il composto può anche essere creato in un laboratorio utilizzando il processo Solvay piuttosto che isolato dai composti esistenti. Il carbonato di sodio sintetico di solito ha le stesse proprietà di quello trovato in natura, ma può essere più costoso da produrre. Il processo di produzione crea anche prodotti di scarto, incluso il cloruro di calcio, che può potenzialmente causare inquinamento.

Sicurezza
Il carbonato di sodio è generalmente considerato una sostanza sicura. Può essere gestito senza precauzioni straordinarie e la Food and Drug Administration degli Stati Uniti lo ha ritenuto sicuro per il consumo umano in tutte le sue forme. Coloro che lavorano per estrarre il composto dal minerale grezzo o nei laboratori dovrebbero indossare maschere, tuttavia, poiché l'esposizione prolungata a qualsiasi particolato di polvere può essere dannosa.